Fantacalcio Serie A
Salute > Il Trekking
Il trekking è un`attività sportiva che si svolge in mezzo alla natura, percorrendo i sentieri di boschi e montagne, mulattiere, itinerari più o meno lunghi che si snodano in mezzo a centri abitati, facendo poi tappa in rifugi.

Il trekking è alla portata di tutti, l`importante è essere appassionati. Si possono scegliere itinerari facili, adatti a persone che non hanno tanta dimestichezza ad affrontare forti dislivelli.

Il trekking si può praticare in ogni periodo dell`anno, decidendo il percorso anche in base alla stagione nella quale si ha intenzione di praticare un`escursione.

Da stabilire subito che praticare il trekking significa che si deve procedere con passo lento, fermandosi quando si avverte la fatica, recuperare lo stato di equilibrio fisico e respirando profondamente permettendo così una ossigenazione più rapida del sangue.

In parole povere lo sforzo deve essere moderato, e il battito cardiaco deve mantenersi tra 100 e i 130 battiti al minuto.

Va ricordato che prima di intraprendere qualsiasi escursione è necessario abituare gradualmente il corpo agli sforzi che dovrà compiere, migliorando la propria resistenza e irrobustendo i muscoli degli arti inferiori che sono sottoposti ai maggiori sforzi.

Equipaggiamento

E` indispensabile dotarsi di un equipaggiamento adeguato, fondamentale sono le calzature, devono essere leggere ma allo stesso tempo robuste e resistenti.

Lo zaino è da preferire leggero e con dorso e spallacci anatomici e ben imbottiti.

L`abbigliamento deve garantire al corpo il giusto calore e non deve ostacolare i movimenti.

Evitare dunque di indossare:

a) giacche ingombranti,

b) pantaloni stretti,

c) maglioni attillati.

Ricordarsi di portare sempre nello zaino un maglione o una giacca pesante in caso di sosta al freddo. Per ripararsi da piogge improvvise è consigliabile portarsi dietro una leggera giacca a vento.

IMPORTANTE: mettere nello zaino

1) telefono cellulare,

2) cartina topografica,

3) cassettina del pronto soccorso,

4) crema solare,

5) fiammiferi,

6) coltellino a serramanico,

7) frutta secca, cioccolato, succhi di frutta e acqua non gassata.

IN CASO DI TEMPORALE CERCARE RIPARO NEL BOSCO, SENZA APPOGGIARSI ALLE PIANTE O AI RAMI, STARE LONTANO DAI TRALICCI DELL`ALTA TENSIONE, CERCARE RIPARO IN EDIFICI O AUTOMOBILI.





^ torna su

Calcio e salute sportiva
Quotazioni Fantacalcio Voti fantacalcio Regolamento Fantacalcio Squadre Fantacalcio
Notizie Calcio Squadre Serie A Calendario Serie A Classifica Serie A
Salute e Sport Classifica Fantacalcio Sfide Fantacalcio Rss Calcio